Plantari ortopedici: quando si usano e quando no

13 giu 2017 | News

Spesso si sentono pareri contrastanti rispetto ai plantari ortopedici su misura, dato che alcuni pensano che i plantari non servono a niente, i plantari fanno male, non curano la postura, etc. mentre altri, che soffrono anche solo di mal di piedi stando tutto il giorno in movimento, pensano che siano il vero e unico rimedio alle loro problematiche.

Ma, analizzando la loro funzione come validi articoli ortopedici, vediamo quando vanno usati e quando, invece, possono attendere sugli scaffali.

Equilibrio del piede e ortesi plantare

I plantari ortopedici artigianali e su misura, sono dei veri e propri presidi, o dispositivi sanitari, che spesso vengono prescritti da specialisti ortopedici o posturologi, per migliorare l’equilibrio strutturale del piede, che in fase di camminata o di appoggio statico, può presentare delle complicazioni.

Agendo sulla pianta del piede, il plantare ortopedico ne corregge gli eventuali squilibri di carico del peso del corpo, che durante l’appoggio sul piede possono causare dolore e trasformarsi in patologie.

Vengono progettati e realizzati come plantari ortopedici su misura quando per la loro costruzione si procede ad un’analisi personalizzata dell’appoggio del piede, tramite l’esame baropodometrico.

In seguito ai risultati di questo esame, computerizzato e svolto tramite una pedana dotata di sensori, si possono acquisire i dati necessari a capire quanto il peso incida sul piede, quanto siano in atto delle problematiche a livello di forze statiche e dinamiche su articolazioni e muscolatura.

Dopo di che, i tecnici del laboratorio ortopedico realizzeranno i plantari ortopedici su misura, che verranno confezionati in base alla lunghezza esatta del piede e al peso del paziente.

Queste ortesi plantari sono, quindi, finalizzate a migliorare l’anatomia della pianta del piede, modificando la struttura finché possibile e cambiando l’inclinazione delle articolazioni.

Un’azione correttiva che i plantari ortopedici su misura svolgono in modo costrittivo, ma non doloroso grazie a materiali pensati appositamente per questo intervento quotidiano di correzione meccanica.

Ovviamente, lo specialista saprà identificare anche per quali problematiche il plantare dovrà agire, e qui sorge la questione: plantari ortopedici SI, plantari ortopedici NO.

Patologie per le quali è indicato l’utilizzo di articoli sanitari come i plantari ortopedici

  • Alluce valgo
  • Piede piatto
    Piede cavo
  • Spina calcaneare
  • Metatarsalgie
  • Artrosi da ginocchio valgo o varo
  • Neuroma di Morton
  • Fascite plantare
  • Contratture o tensioni dovute alla scorretta postura e carico del peso del corpo (schiena, ginocchio, anca, collo e cervicale)
  • Problemi di circolazione (il plantare può rendere più omogenea la pressione su tutto il piede).

L’uso degli articoli ortopedici come i plantari su misura, è consigliato anche nei casi in cui calli e duroni presenti sotto al piede siano dovuti ad una scorretta distribuzione del peso corporeo sull’arco plantare e il piede in generale, durante la camminata.

Nei casi di piede piatto nei bambini, dovrà essere uno specialista a valutare se siano necessari dei plantari ortopedici oppure se lo sviluppo del piccolo o della piccola, avrà un percorso naturale anche senza presidi o scarpe ortopediche.

Anche per gli sportivi, in molti casi i plantari ortopedici non servono a migliorare le prestazioni, a meno che non siano in atto delle posture scorrette nella corsa, delle infiammazioni o degli infortuni pregressi. Anche in questo caso, è bene che un fisioterapista o un medico sportivo valutino la situazione in vista di allenamenti e gare con o senza plantari.

Perché si prescrive o meno un plantare su misura

È proprio quando il piede non poggia in modo fisiologico sulle zone in grado di sopportare il peso del corpo, avviene un sovraccarico su articolazioni e ossa che si possono infiammare.

Per tenere, quindi il corretto appoggio del piede, il plantare ortopedico su misura è in grado i tenere la caviglia in modo verticale, non sforzando così sui muscoli, che rischiano di infiammarsi nel tenere l’equilibrio in modo innaturale.

Il plantare ortopedico assume una funzione valida se i suoi effetti sono utili a migliorare l’appoggio del piede, sgravando alcune zone del piede dal peso corporeo. Oltre all’azione correttiva, possiede anche dei vantaggi di diminuzione del dolore ai piedi, dato che il disturbo degli arti inferiori può essere ridotto in modo consistente quando sia dovuto a tali problematiche di appoggio scorretto.

Questi articoli ortopedici correttivi andranno utilizzati per almeno 4 ore al giorno, in fase iniziale, per poi diventare un presidio plantare presente quasi tutto il giorno nella scarpa.

Durano almeno 2 anni, ovviamente anche in base a quanto si portano e se vengono utilizzati dei plantari ortopedici per lo sport.

Dove si trovano i plantari ortopedici su misura: il laboratorio Saniplant

Per chi deve realizzar un plantare su misura, il laboratorio della nostra ortopedia sanitaria a Roma Eur si avvale della presenza di un tecnico ortopedico, che valuta in modo accurato la situazione, collaborando con il medico che prescrive il plantare stesso.

Presso l’ortopedia sanitaria Saniplant effettuiamo l’esame baropodometrico per valutare camminata e postura, rilevando l’impronta del piede e creandone un calco. Questa riproduzione esatta del piede, ottenuta tramite una schiuma speciale, sarà la base per creare il plantare ortopedico su misura esatta del piede.

Utilizziamo materiali di elevata qualità, ipoallergenici, traspiranti, ad alta resistenza alle sollecitazioni meccaniche della camminata, lavorati in termoformatura con il calore, raffreddati, fresati e rifiniti.

La realizzazione plantari artigianali viene svolta dai tecnici nel laboratorio ortopedico a Roma Eur, dove vengono quotidianamente creati anche altri articoli ortopedici sanitari per la cura, prevenzione e riabilitazione dei pazienti. Tutori, corsetti, calzature ortopediche, busti, protesi, ausili per la cervicale e sistemi anti-decubito.

Il laboratorio si trova presso la nostra sede dell’ortopedia sanitaria a Roma Eur e tratta anche presidi sanitari compresi nel nomenclatore ASL della Regione Lazio – alcuni articoli ortopedici e plantari su misura possono essere richiesti con il rimborso ASL presso la nostra ortopedia sanitaria Saniplant.

Inoltre, la sanitaria è specializzata nella vendita e noleggio di ausili ortopedici – affitto di sedie a rotelle o carrozzelle, deambulatori, letti ortopedici e altri presidi sanitari.

Per ogni informazioni sui nostri plantari ortopedici e artigianali su misura, contatta la sede dell’Ortopedia Sanitaria a Roma Eur.

Puoi visualizzare qui i nosti plantari artigianali
Per ottenere dei preventivi sui plantari ortopedici artigianali contatta i seguenti recapiti:

Tel 06 64006852
e-mail: info@saniplant.it
form per richieste e contatti

La sede di Saniplant Ortopedia Sanitaria si trova in via Benedetto Croce 81 a Roma Eur, facilmente raggiungibile anche dalla zona Laurentina, il quartiere di Ostiense San Paolo, la zona di Viale Marconi e il quartiere Ardeatino.

contatti

CATEGORIE

SEGUICI SUI SOCIAL

Ti potrebbe anche interessare:

Busto ortopedico per la Scoliosi

l giorno d’oggi, il busto ortopedico per la scoliosi si presta come il migliore rimedio per correggere e risolvere questa patologia. Particolarmente indicato per forme intermedie di scoliosi, il busto ortopedico consente di svolgere le normali attività quotidiane... leggi tutto

utilizza il seguente modulo contatti, risponderemo nel più breve tempo possibile.

N

Consigli

 

N

Dubbi

 

N

Informazioni

 

N

Richieste

 

N

Prenotazioni

 

2 + 3 =

[icon headphone] 06/64.00.68.52

[icon mail]  info@saniplant.it[icon pin]  Via Benedetto Croce, 81 Roma

Saniplant S.r.l.s. – P.Iva 13255351002 | Sito Web realizzato da: NovaTS

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI

Condividi questo post con i tuoi amici!