Ausili per la cervicale: quando i collari aiutano dall’errata postura

16 nov 2016 | News

Spesso stare molte ore davanti al computer oppure in una situazione in cui si prende una postura del collo errata, porta a dei disturbi della cervicale tramite l’infiammazione di questa zona, con conseguenti problemi al collo e alla spalla.

Per supportare ogni situazione critica, è bene predisporre dei controlli con specialisti di tali patologie o disturbi osteo-articolari, per poi ricorrere, se necessario a dei supporti di tutori per spalla e collo, tutori per il braccio e collari per la cervicale, fino ai sostegni raddrizza-spalle ideali per correggere la postura. Insomma, una serie di presidi di ortopedia sanitaria che possono alleviare il dolore e correggere l’errore.

Prima di tutto, però, vediamo cos’è la cervicale e perché si infiamma…

La cervicalgia, cause e rimedi

Comunemente chiamata cervicale, la cervicalgia definisce un dolore che interessa le prime 7 vertebre della colonna vertebrale, in un tratto che comprende ossa, muscoli, nervi e tessuti che risentono di infiammazioni e fastidi, che vanno curati in modo adeguato.

Diffusa nei paesi occidentali grazie all’eccessivo lasso di tempo davanti al monitor e alla vita sedentaria, con il conseguente stress… beh, sembra che la cervicalgia sia in costante aumento e spesso la richiesta degli ausili ortopedici dedicati, nella fase in cui il dolore è già cronico oppure persistente e deve essere alleviato.

Si tratta di un dolore muscolo-scheletrico che può colpire per vari motivi e durare anche alcuni mesi, per non parlare di quando diventa cronico.

Che fare? Sia nella prevenzione che nella cura della cervicale, sono possibili dei sostegni di conoscenza nel primo caso, e di ausili ortopedici nel secondo.

Prima di tutto, però, al sospetto di una cervicalgia, è bene consultare un medico specialista ortopedico oppure una preventiva consulenza da un osteopata, per effettuare le analisi adeguate, in vista di una diagnosi corretta che possa escludere altri fastidi o patologie.

Si va dalle radiografie a raggi X della zona cervicale, alle risonanze magnetiche, l’elettromiografia oppure la TAC.

Le cause del dolore cervicale

In fase di prevenzione, è bene sapere che la cervicalgia viene spesso causata da errate posture, oltre che da sforzi eccessivi e cattiva qualità del riposo.

Ma, ovviamente, non sono solo questi i motivi che recano tale dolore alla cervicale.

  • Sforzo del muscolo del collo o sovraccarico di peso
  • Torcicollo da colpi di freddo
  • Torcicollo da movimenti bruschi
  • Materassi e cuscini non adatti al riposo
  • Degenerazione dei dischi vertebrali
  • Vita sedentaria e diminuzione del tono muscolare
  • Stress che provoca contrazione muscolare nella zona del collo
  • Postura errata davanti al PC
  • Ernia cervicale dovuta allo schiacciamento dei dischi delle vertebre
  • Artrosi cervicale
  • Osteoartrite

Nei casi di cervicalgia acuta, spesso la causa è correlata a traumi cervicali come colpi di frusta, ernia cervicale, ipercifosi dorsale, speroni ossei o osteofiti, iperlordosi lombare e spondilosi.

Sintomi e rimedi

Nel caso in cui si abbia il sospetto di soffrire di cervicale, per appurarlo è bene valutare questi sintomi comuni, a tutti coloro che la “sopportano”.

  • Torcicollo e dolore alla nuca
  • Vertigini
  • Mal di testa
  • Disturbi della vista e dell’udito – ronzio nelle orecchie
  • Difficoltà nel deglutire nei casi di forma cervico-cefalica
  • Nausea
  • Debolezza degli arti superiori nei casi di forma cervico-brachiale
  • Intorpidimento delle mani e formicolio nei casi di forma cervico-brachiale

I livelli di sintomi sono differenti e nel caso che perdurino per molto tempo e siano correlati, è bene passare ai rimedi possibili per la cervicale.

Evitando quelli fai-da-te, però si può agire in primo acchito con dei farmaci analgesici per il dolore e cominciare a modificare una postura errata, aumentare l’attività fisica, evitare gli sforzi gravosi e controllare lo stress… lo stretching tra una seduta e l’altra davanti al PC può aiutare, così come perdere peso se la colonna vertebrale è troppo carica!

Inoltre, possono essere utili dei trattamenti con farmaci miorilassanti oppure con impacchi caldi e massaggi decontratturanti.

È bene sapere che i farmaci, analgesici o antinfiammatori, possono essere presi via orale oppure applicati localmente sotto forma di creme, cerotti, etc. ma non possono essere presi per un periodo lungo di tempo. Dopo una settimana andrà valutata la possibilità di una terapia, che unisca i presidi ortopedici adeguati e la fisioterapia, le manipolazioni o i trattamenti con termoterapia e laserterapia, eventualmente, che possano curare il dolore cervicale.

Il collare e gli articoli ortopedici per la cervicale

Spesso utilizzato nei casi di “colpo di frusta” o di strappi muscolari, il collare per la cervicalgia deve essere morbido per tutelare la zona della rachide cervicale. Questo ausilio ortopedico può alleviare il dolore cervicale, esercitando una pressione sulle strutture del collo.

Il collare cervicale va tenuto per un periodo di tempo prescritto dal proprio medico, che può variare da 2 settimane in poi, a seconda delle necessità.

In alcuni casi, infatti, potrebbe non essere la soluzione giusta quella del collare ortopedico oppure va valutata la possibilità di un collare rigido invece che morbido.

In diverse situazioni, di tensione muscolare, potrebbero essere utili dei cuscini per la cervicale, articoli ortopedici in grado di mantenere la postura corretta davanti al PC o durante le varie attività della giornata. Si possono evitare ulteriori infiammazioni dei muscoli.

Garantiscono un rilassamento muscolare, soprattutto in fase di prevenzione di altre problematiche in fase più acuta. Anatomici e modulati in base alle esigenze della cervicalgia, sostengono la colonna spinale, distendendo muscoli e vertebre in una posizione comoda. Alcuni modelli sono anche in materiali “memory” ovvero con materiale viscoelastico che mantiene la forma del collo!

Presso la nostra sede dell’ortopedia sanitaria a Roma Eur, troverai un’ampia selezione di collari morbidi e rigidi, sacche ad acqua per trazioni cervicali, collari riscaldanti, cuscini per la cervicalgia e i correlati ricambi.

Tutti i prodotti vengono realizzati con materiali di alta qualità, ipoallergenici e traspiranti per la massima comodità.

Si tratta di presidi ortopedici che aiutano il paziente al recupero della abilità posturali, ovvero della corretta postura

Ausili e plantari ortopedici artigianali e su misura

La Sanitaria Saniplant è altamente specializzata nella creazione di articoli ortopedici come tutori, busti, plantari artigianali e scarpe ortopediche e altri presidi che possono essere anche richiesti con il rimborso ASL a Roma Eur.

Inoltre, fornisce servizi di vendita e noleggio di ausili ortopedici come carrozzelle (sedie a rotelle) e deambulatori, letti ortopedici, protesi ortopediche e diversi altri articoli dedicati alla salute dell’apparato osteo-articolare e non solo.

Nel nostro laboratorio ortopedico a Roma Eur, provvediamo alla realizzazione di collari ortopedici confortevoli, seguendo le indicazioni specialistiche; i nostri tecnici specializzati vi seguiranno in ogni fase.

Per ogni necessità di informazioni sui nostri articoli ortopedici, contatta la sede della Saniplant a Roma Eur.

Ortopedia sanitaria in convenzione ASL – Regione Lazio

Diversi ausili sanitari, sono richiedibili mediante una prescrizione del medico specialista e una richiesta ASL: l’ortopedia sanitaria a Roma Eur garantisce assistenza sulle pratiche burocratiche che riguardano le richieste di articoli ortopedici.

L’ortopedia sanitaria è convenzionata con le ASL del Lazio riguardo alla fornitura dei presidi ortopedici agli aventi diritto. In molti casi, vengono erogati dalla ASL, previa prescrizione medica, plantari artigianali e calzature, protesi ortopediche, collari per la cervicale, carrozzelle e diversi altri presidi ortopedici e sanitari.

La sede di Saniplant Ortopedia Sanitaria si trova a Roma Eur, facilmente raggiungibile anche dalla zona Laurentina, il quartiere di Ostiense San Paolo, Viale Marconi e dal quartiere Ardeatino.
Qualsiasi sia la vostra esigenza potete rivolgervi alla Saniplant Ortopedia Sanitaria Roma Eur, il nostro staff è composto di tecnici specializzati che possono assistervi al meglio nella scelta degli articoli ortopedici adeguati.

Presso la nostra sede di Via Benedetto Croce, 81 a Roma potete effettuare anche l’analisi plantare dei piedi mediante impronta carbonica e esame computerizzato (baropodometro), e vi sapremo indicare cosa sia adatto al vostro caso.

Per maggiori informazioni puoi contattarci telefonicamente allo 06 64 00 68 52 oppure inviandoci una mail

Puoi visualizzare qui i nosti plantari artigianali

contatti

CATEGORIE

SEGUICI SUI SOCIAL

Ti potrebbe anche interessare:

Busto ortopedico per la Scoliosi

l giorno d’oggi, il busto ortopedico per la scoliosi si presta come il migliore rimedio per correggere e risolvere questa patologia. Particolarmente indicato per forme intermedie di scoliosi, il busto ortopedico consente di svolgere le normali attività quotidiane... leggi tutto

utilizza il seguente modulo contatti, risponderemo nel più breve tempo possibile.

N

Consigli

 

N

Dubbi

 

N

Informazioni

 

N

Richieste

 

N

Prenotazioni

 

1 + 2 =

[icon headphone] 06/64.00.68.52

[icon mail]  info@saniplant.it[icon pin]  Via Benedetto Croce, 81 Roma

Saniplant S.r.l.s. – P.Iva 13255351002 | Sito Web realizzato da: NovaTS

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI

Condividi questo post con i tuoi amici!